📌 Fame emotiva come riconoscerla ? 📌
✔️ La fame emotiva è diversa da quella fisiologica, mangiamo per necessità ma per mettere a tacere le nostre emozioni ;
✔️ Con il cibo, spesso spazzatura, tentiamo di eliminare le emozioni spiacevoli che proviamo nel corso di una giornata; in un episodio specifico
➡️ sappiamo però che se le emozioni le neghiamo si manifestano comunque nel nostro corpo, con malattie e/o comportamenti disfunzionali
✔️ Al cibo attribuiamo un potere calmante , quasi ansiolitico ma ➡️ se la sensazione successiva è positiva , immediatamente dopo , subentra una forte senso di colpa che peggiore la situazione e porta all’instaurarsi di un circolo vizioso
✔️La fame emotiva si riconosce chiaramente :
1️⃣ Non inizia nella pancia e lo stimolo non è fisico ;
2️⃣ Il nostro appetito non si placa;
3️⃣ E’ improvvisa
4️⃣ Riguarda alimenti precisi e specifici
5️⃣Le abbuffate avvengono in automatico
6️⃣ e dopo un episodio spiacevole
7️⃣ sempre in solitudine
8️⃣causa un forte senso di colpa
📌 C’è un forte legame tra emozioni e cibo ➡️ occorre individuare questo legame per poi attuare un cambiamento
✔️ Occorre entrare in contatto con le nostre emozioni , soprattutto con quelle negative
✔️Non fuggiamo dalla sofferenza, solo vivendola riusciamo ad elaborarla, per poi stare bene ; partendo da qui ed ora
✔️ L’obiettivo non è la dieta ➡️ ma affrontare le nostre paure per renderci libere di scegliere cosa e quando mangiare
💞Ognuno di noi si merita di essere libero 🌸
💞 Cambiare è possibile, per stare meglio con sé con e con gli altri.

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche questo http://www.barbaracalcinai.it/le-valenze-del-cibo-ed-il-caos-emotivo/