Gli eventi critici ed inattesi per una coppia
Quali sono? Generalmente si tratta di situazioni, eventi o fatti, più o meno inattesi, che però hanno un forte impatto sul buon funzionamento relazionale della coppia perché ne destabilizzano l’equilibrio. Sono quegli avvenimenti di fronte ai quali consolidate e abituali modalità di funzionamento risultano adesso inadeguate, e richiedono l’attivazione di adeguati processi di adattamento.
✔︎ una gravidanza inattesa
✔︎ l’insorgere di una malattia cronica o con esito infausto
✔︎un tradimento
✔︎un lutto improvviso
✔︎ la nascita di un figlio disabile
Possono essere tutti eventi portatori di perturbazione (McKenry e Price, 1994; Scabini, 1995).
 Ogni evento critico di questo tipo pone, infatti, la coppia di fronte alla necessità di ridistribuire compiti e responsabilità tra i due membri, di riformulare ruoli e funzioni, di riorganizzare le proprie modalità relazionali ;  è molto importante che la coppia sia in grado prima di riconoscere e poi di accettare l’influenza di tali eventi, rielaborandoli al fine di consentire un’evoluzione del legame tra i due partner, un ripensamento consapevole della coppia stessa.
L’accettazione di un evento critico è però possibile soltanto se entrambi i partner riescono a fornirlo di un nuovo significato, che, al di là della contingenza, possa offrire un’occasione di crescita, di arricchimento personale e di rafforzamento per il legame di coppia.
Motivi di crisi, in una lettura sistemica della coppia, possono essere dati anche a causa delle complicate dinamiche con le famiglie di origine di entrambi i partner.
Un altro motivo di crisi può essere dato, dalle scelte di crescita personale di uno dei due partner.
La coppia, infatti, è l’unione di due diverse individualità, per cui se è vero che il rapporto di coppia stesso introduce delle modifiche strutturali, emotive e cognitive, è necessario ricordare che la coppia non può esaurire i bisogni del singolo.
Tali bisogni e aspettative mutano nel tempo e possono modificarsi nei diversi momenti evolutivi. ❗️ Questi nuovi bisogni possono porsi come potenziali elementi di crisi, almeno nella visione destabilizzata che l’altro ha del partner. Possono essere percepiti come tanto innovativi da diventare insopportabili, inaccettabili e quindi lesivi della visione originaria che i partner hanno l’uno dell’altro.
Come superare gli eventi inattesi ?
la relazione di coppia deve essere flessibile, adattiva e accogliente per costituire una sana “base sicura” da cui potersi allontanare per esplorare il mondo e fare nuove esperienze ma anche in cui poter tornare, certi di ritrovare la calda sensazione di essere finalmente a casa. E’ quindi essenziale prendersene cura e nutrirla lungo tutta la sua evoluzione.
Per consulenze e terapie di coppia
Dott.ssa Barbara Calcinai
328 7623328
Foto di Alex Green da Pexels