♦️la dipendenza affettiva e la paura dell ‘abbandono ♦️

➡️ in una relazione matura i partner dovrebbero essere reciproci e complementari
➡️possono scambiarsi i ruoli: chi si prende cura e chi riceve qualche forma di accudimento
➡️ se le parti si irrigidiscono, le aspettative di ruolo sono determinate ➡️ si delinea un problema ➡️ “ io ti salverò
🔴Se la capacità di affidarsi e chiedere aiuto non è bilanciata dalla capacità di sostenere la solitudine ed effettuare scelte autonome si entra in una condizione problematica della dipendenza 🔴 ➡️ e’ opportuno trovare un equilibrio
⬇️
Allo stesso modo, se la capacità di essere soli e autosufficienti non poggia sulla fiducia di potersi affidare ad altri ➡️ diventa una forma rigida che sconfina nell’altra faccia della dipendenza 🔴
➡️diviene fondamentale poter recuperare L ‘idea di potercela fare e di avere le risorse per stare anche soli
➡️ il timore di interrompere una relazione può’ anche essere dovuta alla sindrome dell ‘abbandono ➡️ l’angoscia e il dolore per la paura di rimanere soli
➡️deriva dal passato ➡️ in famiglie dove ci sono stati lutti ed abbandoni
➡️questo può aver generato persone carenti di autostima e fiducia nelle proprie possibilità

 

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbero  interessare  anche http://www.barbaracalcinai.it/la-dipendenza-affettiva-e-le-relazioni/,

http://www.barbaracalcinai.it/la-dipendenza-affettiva-la-fame-di-amore/

guardali