✅ le mamme che lavorano
➡️come vivono i figli . L ‘assenza per lavoro della mamma ? Percepiscono una differenza rispetto agli amici , le cui mamme sono casalinghe ?
✔️da una ricerca condotta dalla psicologa Galinsky e’ emerso che la maggioranza dei figli considerano il fatto che la mamma abbia un lavoro fuori casa , un fatto normale
✔️le difficoltà che emergono sono in relazione a: 1️⃣ ritmi quotidiani troppo stressanti 2️⃣ distanza tra la sfera professionale e quella personale
⬇️ allora
✅ I genitori quando stanno con i figli potrebbero rallentare i loro tempi e regolare la loro tensione emotiva derivante dal lavoro . I figli , percepiscono lo stato d’animo dell ‘adulto e ciò può ricadere sulla comunicazione e sulla relazione ( ad esempio potrebbero non raccontare cosa e’ accaduto di particolare nella giornata )
parlare del proprio lavoro : i figli hanno bisogno di sapere cosa fanno i genitori fuori casa . E’ importante raccontare loro come e’ organizzato , quali compiti e responsabilità i genitori hanno , evidenziarne gli aspetti positivi e talvolta anche quelli più negativi
superare i propri sensi di colpa : i genitori rimangono genitori anche se se stanno tanto tempo fuori casa . Non è funzionale avere un atteggiamento permissivo ed eccessivamente iperprotettivo . Per la loro crescita , i figli hanno bisogno di punti di riferimento chiari e precisi ➡️ un clima di eccessiva permissività può far sentire un bambino solo ed eccessivamente responsabilizzato .
✅la vita familiare deve essere gestita dai genitori , anche se sono fuori casa . ➡️ A loro spetta prendere decisioni importanti sulla vita quotidiana .